Il formaggio Squacquerone, sorriso di Romagna

“Rivedo mia madre che torna dalla spesa e che appoggia la sporta sul tavolo, ed estrae religiosamente il formaggio Squacquarone, sovrapposto a tutte le altre cose. Bianco, com’è, lo toglie dal suo giaciglio verde, e l’operazione mi ricorda quella dei … [Continua a leggere...]

Il Miacetto, il dolce tipico di Cattolica

Cattolica è la città di mare più a est di tutta la Regione Emilia-Romagna. Si è sviluppata nel corso dei secoli come realtà di passaggio e di snodo sia marittimo che terrestre per le merci. Testimonianze di ciò si trovano … [Continua a leggere...]

Formaggi tipici di Romagna: il “fossa”

Chi ama i formaggi, e in particolare il profumo e il sapore di quelli stagionati, non può rimanere indifferente al formaggio di fossa. Si tratta di un formaggio grasso (45% di materia grassa) e friabile; dall’odore molto intenso che sa … [Continua a leggere...]

Il vino, che storia!

Oggi tutti riconosciamo una certa importanza sociale al vino. Se bevuto con criterio, in compagnia di buoni amici o in famiglia, è certamente un elemento di aggregazione. Purché non si esageri nella quantità e non si scada nella qualità perché … [Continua a leggere...]

Il castagnaccio, dolce povero dell’Appennino

Nell’Ottocento, la vita dei contadini (braccianti e mezzadri) della pianura e delle prime colline romagnole è molto dura. Il ciclo della vita agricola, immutabile nei secoli, lascia le popolazioni delle campagne sempre allo stesso destino: nasci contadino, impari il mestiere, … [Continua a leggere...]