(Ingredienti per 4 persone)

     2        petti di pollo (peso 400 gr circa)
     4        cucchiai di olio extra vergine di oliva
600 g    di patate
     1        spicchio d’aglio
     1        ciuffo di prezzemolo
    3        cucchiai di salsa olio e limone
sale e pepe macinato al momento

ESECUZIONE:

  1. Togliere la forcella ai petti, dividerli e snervarli, condirli con sale e pepe
  2. Disporre i petti su di una apposita griglia per cotture a vapore e mettere cuocere
    per circa 15 minuti (è importante non cuocere troppo il petto poiché una cottura
    prolungata rende il petto asciutto e meno gradevole in questo oggi è possibile
    essere aiutati da tecniche innovative come i termometri con sonda che
    permettono di rilevare la temperatura del prodotto durante la cottura.)
  3. cuocere le patate con la buccia in poca acqua per non disperdere il loro sapore.
  4. Appena risulteranno cotte pelarle e poi passarle ad un passatutto condirle con dell’olio
    extravergine di oliva insaporito all’aglio ( tritare uno spicchio d’aglio efarlo soffriggere
    nell’olio per pochi istanti), sale, pepe, o a piacere delpeperoncino.
    Se il purè risultasse eccessivamente compatto allentare con delbrodo oppure
    semplicemente con acqua

Presentazione:

Disporre il purè sui piatti adagiarvi sopra i petti scaloppati (tagliati obliquamente),
guarnire a piacere ad esempio con dei pomodorini condire con salsa olio e limone, il
petto, servire.

Nato nel 1949 a San Giovanni in Marignano, figlio d’arte di una cuoca dei ristoranti della Riviera, il mio primo approccio alla vita di hotel è avvenuto ad 11 anni, a 14 anni ho invece iniziato a lavorare nel bar di famiglia.
Gastronauta e sperimentatore di nuove metodologie di cottura, collaboro con il personale di cucina nella definizione dei menù.

Commenti

commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>