La Casciotta di Urbino, il formaggio di Michelangelo

Ah! Ma che bella la storia della Casciotta d’Urbino! Un formaggio tipico a Denominazione d’Origine Protetta, prodotto solo in alcune zone di questa provincia marchigiana e amatissimo in questa Regione ma anche da noi, in Romagna. Partiamo dal nome: dobbiamo … [Continua a leggere...]

Formaggi tipici di Romagna: il “fossa”

Chi ama i formaggi, e in particolare il profumo e il sapore di quelli stagionati, non può rimanere indifferente al formaggio di fossa. Si tratta di un formaggio grasso (45% di materia grassa) e friabile; dall’odore molto intenso che sa … [Continua a leggere...]

Il castagnaccio, dolce povero dell’Appennino

Nell’Ottocento, la vita dei contadini (braccianti e mezzadri) della pianura e delle prime colline romagnole è molto dura. Il ciclo della vita agricola, immutabile nei secoli, lascia le popolazioni delle campagne sempre allo stesso destino: nasci contadino, impari il mestiere, … [Continua a leggere...]

La rivincita del topinambur

Provate a chiedere alle persone che conoscete se sanno da dove proviene e cos’è il topinambur. La maggior parte di loro vi fisserà con lo sguardo imbambolato, stile Fantozzi di fronte al Megapresidente Galattico, Gran. Cav. Lup. Mann. Francesco Maria … [Continua a leggere...]

Cultura/ In viaggio fra i celti e i loro formaggi

La cultura celtica ha pervaso usi e abitudini delle popolazioni italiche prima dello sviluppo territoriale e politico di Roma. A dir la verità, anche durante e dopo, come vedremo. Erroneamente si pensa che questo popolo non abbia lasciato eredità. Forse … [Continua a leggere...]