Perché questo blog?

Perché noi del Doge abbiamo deciso di creare questo blog?
Perché siamo convinti che il cibo, i frutti della natura e il modo nel quale vengono preparati, siano più che un semplice modo di alimentarsi. Sono un segno di cultura, identità e relazione del territorio. Certo, si mangia per gustare ma anche per tramandare tradizioni e inventarne di nuove, per dire chi siamo e da dove veniamo, per comunicare. Noi pensiamo che il cibo e la sua preparazione ci rimandino a un universo di significati e valori più profondo di ciò che vediamo in superficie. Come scriveva il pittore inglese John Everett Millais: “Anche la gastronomia è un’arte e la più completa di tutte, perché tocca tutti i sensi”. E’ il racconto della civiltà e delle comunità alle quali appartiene, una narrazione che si tramanda, che unisce e coinvolge. Qualcosa di legato alla terra, al lavoro contadino, alla manualità e all’ospitalità. Quindi come potremmo noi, che facciamo dell’ospitalità una vocazione, non parlarne approfonditamente?

La mortadella è viva, viva la mortadella!

C’è una merenda mattutina più golosa di un pezzo di spianata ripieno di mortadella? Oppure di una rosetta tagliata a ...
Leggi Tutto

Aceto balsamico? Facciamo chiarezza

Si fa presto a dire “aceto balsamico”. In verità, dovremmo quantomeno specificare: “Aceto Balsamico Tradizionale di Modena (e Reggio Emilia)”, ...
Leggi Tutto

William, Decana, Abate, Kaiser… sua maestà la pera

La pera è, molto probabilmente, il primo frutto che gustiamo da bambini. Questo perché è facile da schiacciare, è molto ...
Leggi Tutto

Cosa mangiare a colazione?

Passate le feste pasquali , è il momento di fare un po’ il punto della situazione e vedere di sistemare ...
Leggi Tutto

Perché mangiamo la colomba pasquale?

Che imprenditore, quell’Angelo Motta! Se parliamo di colomba pasquale, non possiamo non cominciare a scriverne se non citando l’imprenditore milanese ...
Leggi Tutto

La cucina delle feste in Ucraina

L’articolo pubblicato la scorsa settimana su questo blog ha ricevuto molti apprezzamenti. Pare che i nostri lettori vogliano saperne di ...
Leggi Tutto