Regione che vai, ragù che trovi

L’Italia è un Paese ricco dal punto di vista delle ricette perché, essendo stato per tanti secoli diviso e dominato in lungo e in largo da popolazioni straniere, ha potuto prendere diverse tradizioni culinarie da molte culture. Sulla diversità enogastronomica … [Continua a leggere...]

Chi ha salvato la mora romagnola?

Sono convinto che la maggioranza dei lettori di questo piccolo blog non sappia dell’esistenza della mora romagnola. No, non stiamo parlando delle bellissime donne della Romagna dai magnifici capelli corvini (sono sicuro che qualcuno di voi ci abbia pensato…) ma, … [Continua a leggere...]

Vov, Zabov, Zabaione e Romagna

Chiedo ai più grandicelli fra i lettori di questo blog: “Ma ve li ricordate, i liquori degli anni ’60 e ’70 del secolo scorso?”. Io allora ero un bambino e rammento che erano custoditi in uno scaffale del mobile del … [Continua a leggere...]

La pagnotta di San Martino di Montecolombo, un dolce contadino da salvare

Nel 2018, l’Emilia-Romagna ha riconosciuto la “Pagnotta di San Martino” tra i prodotti agroalimentari tradizionali della Regione. A spingere fortemente per questo riconoscimento sono state le Pro Loco di Montecolombo e di Montescudo, due Comuni della Valconca (un territorio collinare … [Continua a leggere...]

L’azdora, chi era? E cosa faceva?

Per una volta non parliamo di ricette, cibo e cucina per affrontare la figura chiave della famiglia tradizionale contadina emiliano-romagnola: l’azdora (o arzdora). Chi era e cosa faceva l’azdora? Era la colonna portante della casa; la donna sulla quale tutti … [Continua a leggere...]