Il castagnaccio, dolce povero dell’Appennino

Nell’Ottocento, la vita dei contadini (braccianti e mezzadri) della pianura e delle prime colline romagnole è molto dura. Il ciclo della vita agricola, immutabile nei secoli, lascia le popolazioni delle campagne sempre allo stesso destino: nasci contadino, impari il mestiere, … [Continua a leggere...]

Cosa mangiare e bere quando si “bolle” dal caldo

Sarò forse troppo vecchio ma: “Le stagioni non sono più quelle di una volta”, è un’affermazione ipoteticamente qualunquistica che, lo ammetto, condivido praticamente in toto. Io ho 57 anni e non ricordo di aver accusato il caldo umido delle ultime … [Continua a leggere...]

Gino il filologico

Il summit celebrativo dello stoccafisso all’anconetana si esplica in una giornata ventosa e gocciolosa di inizio marzo. Probabilmente simile a quella del marzo 1431 che costrinse il mercante veneziano Piero Quirino al naufragio nei pressi dell’arcipelago delle isole Lofoten al … [Continua a leggere...]

Razze Autoctone

Sus scrofa domesticus lo è il maiale domestico che appartiene alla stessa specie del cinghiale (Sus scrofa) e può riprodursi con esso. Il termine maiale deriva dal latino majalem (“porco castrato”), così chiamato poiché era spesso utilizzato come sacrificio a … [Continua a leggere...]

L’ impasto delle carni ed il confeziomento dei salumi

La lavorazione delle Carni  La versatilità alla lavorazione delle carni di maiale consente di manipolarle come nessuna altra carne e permette alla cucina di usarle sia fresche che conservate. L’insaccatura costituisce un metodo di conservazione molto efficace fin dai tempi … [Continua a leggere...]